Riferimenti utili

Strumenti

Corsi, opportunità, centri di orientamento

Consigli di lettura

Consigli di lettura

Saggi

 

  1. Cambiare rotta, Fabrizio Barca; Forum Diseguaglianze Diversità, Roma, 2019;
  2. Connectography. Le mappe del futuro ordine mondiale, Parag Khanna; Fazi Editore, Roma, 2016
  3. Filosofia dei beni comuni, Laura Pennacchi; Donzelli Editore, Roma, 2012;
  4. Homo Deus. Breve storia del futuro, Yuval Noah Harari; Bompiani, Milano, 2017;
  5. I margini del centro, Giovanni Carrosio; Donzelli Editore, Roma, 2019;
  6. Il bisogno di pensare, Vito Mancuso; Garzanti, Milano, 2017;
  7. Il Mediterraneo. Lo spazio la storia gli uomini le tradizioni, Fernand Braudel; Bompiani, Milano, 2008;
  8. La coscienza dei luoghi, Giacomo Beccantini; Donzelli Editore, Roma, 2015;
  9. Lealtà, defezione, protesta, Albert O. Hirschman; Il Mulino, Bologna, 2017;
  10. Uomini 4.0. Creare valore esplorando la complessità, a cura di Alberto F. De Toni e Enzo Rullani; Franco Angeli, Milano, 2018;

Studi e Ricerche
(in generale scaricabili dalla rete)

 

  1. Cambiamenti climatici ed impatti sul territorio. a cura di Arpa; Regione Friuli Venezia Giulia, Trieste, 2018;
  2. Consumo di suolo, a cura di Arpa; Regione Friuli Venezia Giulia, Trieste, 2020;
  3. Consumo di suolo. Dinamiche territoriali e servizi ecosistemici; Sistema Nazionale per la Protezione dell’Ambiente, 2021;
  4. Del viaggio lento e della mobilità sostenibile, S. Bozzato, F. M. Ceschin e G. Ferrara; Exoforma, Roma, 2017;
  5. Diamo futuro all’economia sociale. Social Smart Land Drivers Vettori sociali che ridisegnano territori; Invitalia, Roma, 2020;
  6. Futuro Alta Carnia – Strategia, Strategia nazionale aree interne; Regione Friuli Venezia Giulia, Paluzza, 2017;
  7. Geografia e paesaggio. Spazi, economie e culture nei sistemi territoriali alpini, Giuseppe Dematteis; Associazione Dislivelli e Politecnico; Torino, 2011;
  8. Gli ultimi, Ricerca sui negozi di prossimità nell’ambito della montagna friulana, a cura di Cramars soc coop e Melius srl – impresa sociale; Fondazione Friuli, Udine, 2021;
  9. Il patrimonio territoriale fra capitale e risorsa nei processi di patrimonializzazione proattiva, Daniela Poli; in Aree interne e progetti d’area, a cura di Benedetto Meloni; Rosenberg e Sellier, Torino, 2015;
  10. La Bioeconomia in Italia e in Europa, Centro studi e ricerche Banca IntesaSanPaolo; IntesaSanPaolo, Torino, 2019;
  11. La Montagna e i territori green e intelligenti nel Piano nazionale Ripresa e Resilienza, centro studi Uncem; Uncem, Roma, 2021
  12. La montagna in rete. Agenda per la connettività della montagna italiana, Centro studi Uncem; Uncem, Roma, 2020;
  13. Le reti e il territorio nell’epoca delle piattaforme, Aldo Bonomia; Aaster, Milano, 2018;
  14. Le sfide dello sviluppo locale e il ruolo delle “aree vaste” nella pianificazione strategica centro, Ocse; Aiccre, Udine, 2018;
  15. Libro Bianco. Il futuro del lavoro, Centro studi ADAPT; Assolombarda, Milano, 2018;
  16. Lo spazio dei flussi, Manuel Castells, University of Southern California Los Angeles (UCLA), Losanna, 2006;
  17. Montagna 4.0. Future Alps, a cura di Chiara Cattaneo; Società Economica Valtellinese, Sondrio, 2021;
  18. Organizzare la mobilità e i servizi di trasporto, promuovere l’accessibilità delle persone ai luoghi, ai servizi e ai patrimoni. Esperienze. modelli, sperimentazioni a confronto, Maurizio Ionico; Astra, Roma, 2019;
  19. Rapporto sul territorio 2020. Ambiente, economia, società; Istat, Roma, 2021;
  20. Rapporto sull’economia e la società, centro studi Fondazione Nord Est; Fondazione Nord Est, Venezia, 2021;
  21. Studio e veicolazione delle esperienze di biodistretti. I modelli di governance e le buone pratiche; Fondazione Italiana per la ricerca in agricoltura biologica e biodinamica, Roma, 2019;
  22. Sul concetto di “comunità”, Giulio Sapelli; Dialoghi internazionali n. 16, Milano, 2011;
  23. Una Carnia a misura di giovane, a cura di Miriam Totis e Giovanni Viganò; Franco Angeli, Milano, 2021;
  24. Via dalla montagna. Lo spopolamento montano in Italia e nell’area friulana, Alessio Fornasin e Claudio Lorenzin; Forum Edizioni, Udine, 2019;

Poesia

 

  1. Mappa del nuovo mondo, Derek Walcott, Adelphi, Milano, 1992;

Dal crogiuolo dei Caraibi, una vera e propria periferia marina, il poeta rappresenta attraverso un linguaggio composito persone e luoghi di un mondo che si decanta poiché il “centro non tiene più e le civiltà sono qualcosa di finito”; come osserva Josif Brodskij, non rimane che la lingua, esaurita la forza delle legioni, a salvare dalla disintegrazione. 

  1. Un’ombra fuggitiva di piacere, Costantinos Kavafis; Adelphi, Milano, 2004;

Sostiene il curatore Guido Ceronetti come il greco e l’italiano siano lingue del Tramonto, “lingue in perdita d’anima”. Ri-scoprire Kavafis offre nuove opportunità di essere avvolti da atmosfere, dalla musicalità della lingua e dal piacere e, per alcuni, è occasione per ricomporre “i frantumi dispersi dell’essere”

  1. Canto de los rìos que se aman (Canto dei fiumi che si amano), Raùl Zurita; Le parole gelate editore, Roma, 1994;

Il poeta cileno, sensibile, tormentato e combattente, fornisce una rappresentazione profonda del suo amato Cile attraverso lo scorrere dolce e dirompente delle acque tra montagne e pascoli elevando il “canto dei fiumi che precipitano”. Sono affreschi disegnati dai fiumi che scendono tempestosi giù dal cielo sulle praterie, dove si creano gli amori “senza sapere dove vanno le correnti di questa vita” 

 

Dal Friuli

 

  1. La Malaluna, Maurizio Mattiuzza; Solferino Editore, Milano, 2020

Dalle Valli del Natisone la saga della famiglia Sbaiz, soprattutto di Giovanni. “Questa è una storia di poca gente. Vicende di un uomo scomodo, che spesso tiene in tasca una pistola. Gli anni di sua moglie, dei suoi figli. I fatti in cui si persero, impararono a tornare. Notti di bombe e vendette, promesse fatte alla luna. Una storia che è stata vera”

  1. Azzurro Elementare, Pierluigi Cappello; Rizzoli, Milano, 2016;

Anche questa raccolta di poesie, dal 1992 al 2010, ci parla e, ne è convinto Tullio Avoledo, “parlerà di noi molto dopo che ce ne saremo andati”: “fra l’ultima parola detta/ e la prima nuova da dire/è lì che abitiamo”

Temi attuali

Approfondimenti e dati sugli attuali argomenti di dibattito

Ecosistemi

Ecosistemi

Articoli on line

Una scelta di articoli apparsi nel web che ci paiono significativi

Riferimenti istituzionali

Indirizzi web di enti ed istituzioni che fanno riferimento alle aree interne